Vai al contenuto

Cambia le tue abitudini se vuoi cambiare te stesso

Nella home page di questo sito trovi la sezione I libri che ho letto e che ti consiglio con una mia personale e breve recensione.
Perchè consigliarti determinati  libri e non altri? Perché alcuni testi mi hanno particolarmente ispirata, emozionata, meravigliata e anche se ogni esperienza personale è diversa, ti invito a queste letture sperando che ti possano suscitare gli effetti che hanno fatto felice me.
Ma non solo.

C’è un libro che mi ha cambiato la vita: non in senso metaforico ma in senso pratico, fisico, spirituale.
Parlo di “I principi del successo” di Jack Canfield: appena l’ho visto sullo scaffale di una libreria, ho sentito il forte bisogno di acquistarlo.

Vivevamo ancora nel “vecchio” mondo, l’acquisto è avvenuto un anno prima che scoppiasse la pandemia del febbraio 2020.

Non l’ho letto subito, è rimasto in mezzo agli altri testi fino a quando il nostro pianeta è cambiato: mi sono ricordata di averlo acquistato proprio quando lo smarrimento e la paura erano emozioni che ci stavano facendo tremare, quando tutto faceva pensare che non c’era via d’uscita.
Invece una via d’uscita c’è e ci sarà sempre, basta avere il coraggio, la voglia e la pazienza di guardare oltre quello che gli altri ci fanno vedere e ci raccontano.

Ti parlo un po’ del libro attraverso un estratto del mio romanzo “La Principessa Guerriera” dove ampiamente descrivo la mia evoluzione personale avvenuta soprattutto grazie alla messa in pratica di principi potenti, nel senso che quando cominci a fare e fai con intenzione positiva, nulla ti può fermare!

Maggio 2020
“Questo libro è dedicato a tutti quegli uomini e donne coraggiosi che hanno osato uscire dalla cultura dominante fatta di rassegnazione e mediocrità e si adoperano per creare la vita dei loro sogni. Vi rendo onore e omaggio!”

Come inizio non c’era male.

Dalle prime parole dell’introduzione, Irene fu rapita da quello che lesse, stava per affrontare un viaggio intenso, importante e determinante per lei, anche se ancora non lo sapeva.

Solo alcuni estratti:

  • Assumersi il 100% di responsabilità significa che riconosci di creare tutto ciò che ti succede.
  • La maggior parte delle persone dà la colpa agli eventi e alle circostanze esterne per tutto ciò che non va nel modo in cui desiderano. Hanno una scusa per tutto.
  • Hai il controllo solamente su tre cose nella vita: i pensieri che hai, le immagini che visualizzi e le azioni che compi, cioè il tuo comportamento.
  • Se non ti piace ciò che stai producendo e sperimentando, devi cambiare le risposte. Trasforma i pensieri negativi in pensieri positivi. Cambia ciò che sogni ad occhi aperti. Cambia le abitudini. Cambia ciò che leggi. Cambia i tuoi amici. Cambia il mondo in cui parli.
  • O accetti il fatto che stai facendo la scelta di restare dove sei, ti assumi la responsabilità della tua scelta e smetti di lamentarti … oppure … corri il rischio di creare la tua vita esattamente nel modo in cui la vuoi.
  • Impara a sostituire le lamentele con le richieste e a compiere azioni che ti faranno conseguire gli esiti che desideri. È ciò che funziona. Se ti ritrovi in una situazione che non ti piace, o lavori per migliorarla o te ne vai. Fai qualcosa per cambiarla o vattene velocemente. Concorda per lavorare su una relazione. Lavora per migliorare le condizioni lavorative o trova un nuovo posto. In entrambi i casi, otterrai un cambiamento. Come dice il vecchio adagio: “Non limitarti a stare seduto (e a lamentarti), fai qualcosa. E ricordatelo, dipende da te realizzare il cambiamento, fare qualcosa di diverso.
  • Il mondo non ti deve niente. Tu devi crearlo.
  • Le persone di successo affrontano i fatti apertamente.
  • Per raggiungere un grande obiettivo, dovrai diventare una persona più grande. Dovrai sviluppare nuove capacità, nuovi atteggiamenti e nuove attitudini. Dovrai compiere uno sforzo e così facendo giungerai per sempre ad un nuovo livello.
  • Pensa alla realtà che vuoi creare, parlane e scrivi in proposito. Devi inondare l’inconscio con pensieri e immagini di questa nuova realtà.
  • La visualizzazione, ovvero l’atto di creare immagini avvincenti e vivide nella mente, può essere lo strumento per il successo più sottoutilizzato che possiedi, perché accelera enormemente il raggiungimento di qualunque successo.
  • Il cervello non vede affatto alcuna differenza fra visualizzare qualcosa e farla realmente.
  • La visualizzazione induce semplicemente il cervello a realizzare di più.”
cambia le tue abitudini

Ti incuriosisce questo testo?

Sai che in un anno, tra i vari successi che sono riuscita ad ottenere, c’è stato anche quello di perdere 10 chili?

Non chili qualunque.
Dieci chili che mi porto dietro da quando a 17 anni ho sofferto di bulimia.
Dieci chili che mi hanno fatto rimanere nascosta e inglobata in una me stessa che non riconoscevo più.
Dieci come un banale numero  sulla bilancia che per me, però, vale una vita intera.

Se vuoi saperne di più, sono qui. Scrivimi 

cambia le tue abitudini

2 commenti su “Cambia le tue abitudini se vuoi cambiare te stesso”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.