Vai al contenuto

Chi sono

Ciao,
mi chiamo Cristina De Stefano, ho compiuto 40 anni a gennaio 2021 e vivo a Carmagnola, in provincia di Torino.
Amo scrivere.
Nel 2020 ho pubblicato il mio secondo romanzo dal titolo “La Principessa Guerriera”, uscito a dieci anni dalla pubblicazione del primo che si intitola “Le Pagine di Giovanna”.
Sono entrambi autobiografici e affrontano due momenti molto diversi della vita di una donna: il primo parla dell’adolescenza, il secondo della maturità.

chi sono
cristina de stefano chi sono

Scrivo da quando ho nove anni. L’esigenza di scrivere è nata soprattutto per scacciare via la solitudine, sono un ex bambina che tornava a casa da sola da scuola e i miei migliori amici sono sempre stati i diari segreti.
Scrivendo le mie emozioni mi sono salvata l’anima e non solo quella, infatti a diciassette anni ho sofferto per circa un anno di bulimia e tenere un diario mi ha aiutato a capire la gravità della situazione e ad uscirne.
Nel romanzo “Le Pagine di Giovanna” parlo proprio del periodo più bello ma più complicato che ho vissuto e cioè l’adolescenza, alle prese con l’esame di maturità, un amore a distanza, disturbi alimentari e la soffocante vita di provincia.

A diciannove anni sono andata via di casa per convivere con un ragazzo più grande di me e mi sono trasferita in Liguria ma ero troppo “acerba” per passare da una vita ad un’altra, senza ancora conoscermi veramente.
Allora sono tornata in Piemonte  e ho conseguito il patentino da giornalista pubblicista, ho lavorato in radio, presentato spettacoli in piazza, ho scoperto la meraviglia del mondo dello spettacolo.
A trent’anni sono diventata mamma e ho smesso di scrivere per dedicarmi completamente a mio figlio Lorenzo.
Quando è arrivato il Covid-19 mi sono ritrovata in casa come tutti e, senza la pressione dei doveri quotidiani che spesso ti fanno dimenticare quello che ti piace fare veramente, mi sono per così dire ricordata della mia grande passione.
Ho scritto “La Principessa Guerriera” in sette mesi e ho tirato fuori un periodo molto complicato della mia vita: diventare mamma, affrontare i problemi del matrimonio, reagire alla scomparsa prematura di un membro della famiglia.
La mia più grande risorsa è stata affacciarmi al mondo delle costellazioni familiari, sedute che hanno sciolto i nodi dell’infanzia e mi hanno fatto fare pace con i miei genitori e non solo.
Inoltre, ho seguito grandi scrittori come Igor Sibaldi, Mauro Scardovelli e Jack Canfield che mi hanno ispirata e fatto ritrovare la vera gioia di vivere.

cristina de stefano chi sono
Sul set milanese di New Faces
cristina de stefano chi sono
In radio

Oggi credo nella forza che ognuno di noi ha di sollevarsi dopo brutte cadute, fisiche e psicologiche, credo nella potenza dei desideri che diventano realtà, nella ricerca di noi stessi.
Sono convinta che i passaggi fondamentali che ognuno dovrebbe fare siano: capire chi siamo veramente, cosa vogliamo dalla vita e mettere poi in pratica tutta una serie di esercizi mentali e gesti concreti per vivere la vita che vogliamo, senza accontentarci di sopravvivere.

“I Pensieri diventano Cose. Scegli quelli Buoni!”
M. Dooley

Dal 1 Settembre 2022 sono tornata nella redazione del telegiornale di Telegranda, l’emittente televisiva privata della provincia di Cuneo – canale 81 del digitale terrestre. 
Torno in questa redazione dopo 18 anni.
Nel 2004 infatti, lavoravo già in Telegranda e avevo ottenuto   il patentino da giornalista pubblicista, poi la vita mi ha messo davanti diversi bivi e sfide che puoi leggere nel primo romanzo “Le Pagine di Giovanna”.
Dopo essermi sposata, diventata mamma e aver lavorato per diverse aziende, il mio sogno di essere solo una comunicatrice oggi e’ diventato realtà.

Come ho fatto?

Con il coaching, una coach eccezionale e una forza di volontà solidissima.
Questo e’ un nuovo inizio per me, a 41 anni riparto e riprendo ciò che amo, cio’ che ha a che fare con la mia missione su questa terra e ne sono felice e grata.
Seguimi anche sul canale YouTube di Telegranda.