Vai al contenuto

Adolescenti e scuola

cristina-de-stefano-adolescenti-e-scuola

Tra pochi giorni riparte l’anno scolastico.
Fino a qualche anno fa in questo periodo, puntualmente facevo un incubo: sognavo di essere agitatissima, ad un giorno dall’esame di maturità, perchè non avevo studiato!
Mi ripetevo che avevo avuto tutto il tempo per ripassare e prepararmi al meglio ma non l’avevo fatto.
Che panico, era un sogno che andava avanti un bel pò e sai come finiva?
Con me che mi butto da un aereo senza paracadute!

Per anni, nel sonno, ho rivissuto le sensazioni che ho provato soprattutto nel corso dell’ultimo anno di superiori: ansia, paura, senso di inadeguatezza, noia, voglia di evasione.

Ho frequentato Ragioneria ma non perchè fosse la scuola che avevo scelto.

Avrei voluto iscrivermi al liceo psicopedagogico di Torino ma mia madre era contraria a farmi viaggiare ( era il 1995 quando ho iniziato prima superiore).

Così sono rimasta nel mio paese di provincia, ho fatto una fatica incredibile per uscire con 64/100 e sono riuscita ad ottenere il diploma grazie alle materie umanistiche.

Tutto quello che ho vissuto e provato è raccontato nel mio primo romanzo “Le Pagine di Giovanna”: metà libro riporta fedelmente le pagine dei diari segreti che tenevo all’epoca e l’altra metà è romanzata.

In queste pagine ti parlo di che cosa pensavo a 18 anni, di come ho affrontato l’esame di maturità, un amore a distanza, la bulimia e la soffocante vita di provincia.

Ho aperto il cuore in un diario.

Ho scritto e liberato la tristezza, l’indecisione, la gioia, il coraggio.

In questo modo mi sono salvata l’anima e non solo quella.

cristina-de-stefano-adolescenti-e-scuola-2

Quando ho finito di scrivere il libro avevo 28 anni, avevo fatto una riflessione che oggi mi fa sorridere:

“Sono grande ormai, l’adolescenza è finita.
Cos’altro mi può succedere?”

Se pensi che possa essere un libro da leggere, clicca qui

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.